SETTORE GIOVANILE, I RISULTATI DEL WEEKEND (19/20 FEBBRAIO)

I nostri Under 14

Sorrisi da Allievi e Giovanissimi, un buon pareggio per i nostri 2008. Ma anche un paio di passi falsi che confermano i momenti poco positivi di Juniores e Allievi 2006. Alla ricerca di un riscatto già da questo fine settimana. Di seguito il resoconto dell’ultimo weekend.

JUNIORES NAZIONALE

Continua il momento negativo della nostra Juniores Nazionale, che incappa nella terza sconfitta in altrettante partite giocate. Non basta ai ragazzi di Alessandro Munari la rete di Musazzi e la presenza di Lazzaroni in difesa, sceso dalla prima squadra per trovare minuti in previsione di un suo rientro tra i “senior”. I rossoblù scivolano fuori dai playoff, contro il Sangiuliano City Nova servirà una grande prova per trovare il primo sorriso del 2022.

UNDER 17

Continuano a vincere i nostri Allievi 2005, che superano in trasferta l’Academy Legnano. Torna al gol, su rigore, Andrea Basso salito a 14 centri in questa stagione. In rete anche Mattia Baroni per un successo che tiene i ragazzi di Infurna al secondo posto, alle spalle della Rhodense. Domenica prossima sfida casalinga contro la Castellanzese, cercando di riscattare il pareggio dell’andata.

UNDER 16

Seconda sconfitta consecutiva per i nostri 2006 che, come domenica scorsa contro il Villa Cassano, sono protagonisti di un’altra partita piena di gol ma senza punti. 5-4 il punteggio finale in favore del Morazzone, non basta la tripletta di Gaetano Montagno (21 reti) e il gol di Giacomo Areddia, che aveva dato il momentaneo 4-4 dopo che i nostri ragazzi erano sotto addirittura di tre reti. Ma nel finale un calcio di rigore condanna i ragazzi di Brugnone, ora quarti in classifica. Domenica contro la Cedratese servirà tornare ai tre punti.

UNDER 15

Vincono e convincono i nostri Giovanissimi 2007 che, dopo il tris esterno alla Lainatese, calano il poker al Mariano. Il rigore di Angelo Sponsale indirizza la gara dopo due minuti, il sigillo di Christian Pavan fa ipotecare il successo sul finire del primo tempo. Nella ripresa, Saimon Monti e Ryan Nigro chiudono il match. Caronnese quarta in classifica al pari del Cittadella Como e a soli due punti dal secondo posto. Domenica un altro turno agevole contro il fanalino di coda Varedo.

UNDER 14

Pari senza reti per i ragazzi di Federico Benedusi che, dopo il successo sull’Ardor Lazzate, non riescono a superare la difesa gialloblù. Più che mai arcigna, visto il secondo 0-0 consecutivo ottenuto in questa fase regionale. Domenica la trasferta a Seveso sul campo della Base 96, che in queste prime due giornate ha conquistato un punto, proprio contro l’Inveruno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.