Uno scatto di Albinoleffe-Caronnese

Poker Albinoleffe, ma è una buona Caronnese

Uno scatto di Albinoleffe-Caronnese
Uno scatto di Albinoleffe-Caronnese

ZANICA – La prima uscita della nuova Caronnese si chiude con una sconfitta, ma i rossoblù hanno fatto intravedere buone cose nei primi novanta minuti stagionali. Poker dell’Albinoleffe, 4-0 con due gol per tempo, per la formazione bergamasca che ormai da anni è una certezza in Serie C.

Nei primi quarantacinque minuti le reti di Miculi e Zoma su un paio di errori difensivi, l’Albinoleffe tiene bene il campo e ha maggiore predominio territoriale mentre la Caronnese si dimostra aggressiva nel cercare di recuperare palla e ordinata nel cercare anche qualche imbucata. L’Albinoleffe più pragmatica, con il gol di Miculi, lesto a ribadire in rete una ribattuta non precisa della difesa, e con i gol di Zoma su un bel cross di Saltarelli. Nel mezzo anche un paio di conclusioni di Gaeta, con Austoni, Duguet e Achenza tra i più in palla nei rossoblù.

Nella ripresa rivoluzione totale di Moretti, che cambia tutti gli undici con il chiaro intento di dare minuti a tutta la rosa. Il copione non cambia. Poletti segna di testa indisturbato su assist di Doumbia, mentre nel finale Manconi cala il poker dopo un paio di parate di Angelina. Ma nel mezzo ancora una buona Caronnese, con Tunesi sugli scudi e il tiro di Boschetti parato da Pagno. Sabato si replica, con la Caronnese che sarà impegnata a Brusaporto.

ALBINOLEFFE-CARONNESE 4-0

MARCATORI: 33’ Miculi, 44’ Zoma, 8’ st Poletti, 44’ st Manconi.

ALBINOLEFFE: Facchetti, Saltarelli, Concas, Agostinelli, Miculi, Marchetti, Poletti, Doumbia, Toma, Genevier, Zoma. Entrati nella ripresa: Pagno, Gusu, J. Gelli, Ntube, Tomaselli, Muzio, Piccoli, Giorgione, F. Gelli, Manconi, Rosso, Angeloni, Allieri. All.: Biava.

CARONNESE: Brevi, Pandini, Curci, Alushaj, Vingiano, Coghetto, Dragone, Achenza, Gaeta, Duguet, Austoni. Entrati nella ripresa: Angelina, Scaglione, Galletti, Moretti, Dipalma, De Stefano, Di Marco, Cosentino, Tunesi, Cretti, Boschetti, Giardino Motta, Di Salvatore. All.: Moretti.

ARBITRO: Scarano di Seregno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.