La gioia della Juniores dopo un gol al Legnano

Juniores tennistica, 6-0 al Legnano e secondo posto

La gioia della Juniores dopo un gol al Legnano
La gioia della Juniores dopo un gol al Legnano

Con un’autentica prova di forza la Juniores della Caronnese supera il Legnano in un match già deciso dopo 45 minuti di gioco. Quattro le reti segnate dai rossoblù nel primo tempo, così come quattro sono le vittorie conquistate fin qui dai giovani ragazzi di Alessandro Munari che si confermano ai vertici del girone B di Serie D.

Caronnese sempre battagliera nelle giornate precedenti ma con qualche gol subìto di troppo, anche l’avvio di gara contro i lilla regala qualche brivido nei primi minuti. Yamba e Medici, però, alzano il muro difensivo e danno fiducia a tutta la squadra che, con il passare dei minuti, prende sempre più fiducia e campo. I rossoblù conquistano corner in serie e intorno al 25’ Medici per due volte va vicino al gol. Sul secondo tentativo, di testa, serve il miracolo di Ferragina per evitare il gol. Ma la rete è nell’aria e arriva un minuto più tardi: Bertolli anticipa Boschetti ma l’intervento favorisce Perani che, da due passi, sblocca la partita. Il vantaggio dà fiducia alla Caronnese che, nei successivi 17 minuti, trova altri tre gol. Prima il destro secco di Boschetti dal cuore dell’area di rigore, tiro implacabile di Di Marco per il tris e colpo di testa di Rondina per il poker proprio prima del riposo.

Nella ripresa qualche brivido nei primi minuti, poi il risultato diventa tennistico. Yamba e Di Marco sigillano il punteggio sul 6-0 finale. La Caronnese per la prima volta in stagione mantiene inviolata la sua porta e si issa al secondo posto alle spalle del Varese

CARONNESE-LEGNANO 6-0

MARCATORI: 28’ Perani, 36’ Boschetti, 40’ Di Marco, 42’ Rondina, 37’ st Yamba, 44’ st Di Marco.

CARONNESE (4-3-1-2): R. Catizone; Moretti, Medici (25’ st Silvestre), Yamba, Cortesi (10’ st Uboldi); Di Marco, Birolini (1’ st Pauselli), Rondina; Perani (39’ st Merli); Boschetti, Tavares (1’ st Rimoldi). A disp.: Golinger, Schulz, E. Catizone, D’Urso. All.: Munari.

LEGNANO (3-4-1-2): Ferragina (44’ pt Lazzaroni); Stevenazzi (1’ st Mangieri), Bagnacco, Hasanaj; Moscatiello, Mikhinini (14’ st Cotta), Scanu, Giaia, Bertolli; Di Benedetto, Rizzini. A disp.: Bettini, Di Genio, Zana, Recchia, Kola. All.: Bortolato.

ARBITRO: Abdullah di Abbiategrasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *