SALUZZO — CARONNESE

Riepilogo

SALUZZO – Dopo aver conquistato un punto nelle ultime due partite, la Caronnese torna a vincere in casa del Saluzzo. Contro l’ultima in classifica, i rossoblù si prendono i tre punti grazie a un calcio di rigore di Roberto Esposito sul finire di primo tempo. Tante occasioni per i nostri ragazzi, che hanno come unico difetto quello di non chiudere il match nella ripresa, tenendo la partita aperta fino alla fine.

Novità di formazione in casa Caronnese, con Zaffaroni nel terzetto difensivo mentre il tandem d’attacco vede nuovamente Roberto Esposito titolare al fianco di Santi. La partenza vede subito i rossoblù padroni del campo e subito pericolosi dalle parti di De Marino, ma negli ultimi venti metri manca il guizzo giusto. I tentativi di Roberto Esposito, Santi e Arpino sono poco precisi o trovano attento il portiere di casa. Il predominio territoriale della Caronnese, però, viene premiato a cinque minuti dal riposo: Putzolu prende il tempo a Caldarola e viene steso in area dall’esperto difensore del Saluzzo, l’arbitro indica il dischetto e Roberto Esposito dagli undici metri non sbaglia. Partita sbloccata e Caronnese che potrebbe anche raddoppiare: break di Francesco Esposito, cross teso di Santi sul quale De Marino non trattiene il pallone, lo stesso Esposito converte in rete ma per l’arbitro rubando il pallone dalle mani del portiere del Saluzzo.

Ripresa e subito Vernocchi pericoloso con un tiro da fuori, ma in avvio serve anche il volo di Angelina sul tiro di Gaboardi dal limite. Briano rivoluziona la squadra, la Caronnese abbassa leggermente il baricentro per provare a chiudere la partita di rimessa. Le occasioni ci sarebbero, vuoi la ripartenza di Roberto Esposito murata da un avversario, il tiro alle stelle di Santi, la conclusione da lontano di Vernocchi (fuori), il tacco di Arpino e la ripartenza chiusa da Francesco Esposito con il tiro debole e parato da Virano. La partita resta aperta e così la Caronnese soffre sull’ultimo pallone messo in mezzo sul quale il Saluzzo chiede un rigore. Ma non c’è nulla e la Caronnese può esultare per tre punti fondamentali.

SALUZZO-CARONNESE 0-1

SALUZZO (4-3-3): De Marino (14’ st Virano); Cinquemani, Caldarola (1’ st Kieling), Carli, Pittavino (14’ st Mazzafera); Bedino, Sina Filho, Serino; Thiam (14’ st Crudo), Gaboardi, Greco. A disp.: Andretta, Clerici, Pucinelli, Fink, Valentini. All.: Briano.

CARONNESE (3-5-2): Angelina; Lazzaroni, Arpino, Cosentino; Coghetto, Putzolu, Vernocchi, F. Esposito, De Lucca; R. Esposito (35’ st Corno), Santi (23’ st Rocco). A disp.: Ansaldi, Galletti, Cretti, Sardo, Folla, Zeroli, Diatta. All.: Scalise.

ARBITRO: Lingamoorthy di Genova.

MARCATORI: pt 41’ R. Esposito.

NOTE: Giornata coperta e fredda, terreno in discrete condizioni. Spettatori 80 circa. Ammoniti: Coghetto, Sina Filho, Gaboardi, Rocco. Angoli 2-3. Recupero 2’, 6’.

Dettagli

League Stagione
Serie D 2021-2022

Ground

Comunale Amedeo Damiano

Risultati

ClubGoals
SALUZZO0
CARONNESE1
Goals
0
0
Assists
0
0
Yellow Cards
0
0
Red Cards
0
0