CASALE — CARONNESE

Riepilogo

CASALE MONFERRATO – Si conferma una vera e propria bestia nera il Casale per la Caronnese. All’andata i nerostellati conquistarono il pareggio nei minuti finali dopo un’ottima partita giocata dai rossoblù. Stavolta, al Palli, arriva una sconfitta in pieno recupero che ferma a quota sette la serie di risultati utili consecutivi.

Manuel Scalise non rinuncia al suo 3-5-2, pur cambiando gli interpreti scegliendo Zeroli nella linea a tre, spostando Putzolu a destra e ritrovando Francesco Esposito in mezzo al campo. Primo tempo avaro di emozioni ma con i nostri ragazzi che hanno le migliori occasioni. Al 12’, infatti, Francesco Esposito lancia nello spazio Santi, il numero nove riesce a mettere in mezzo per Roberto Esposito ma la difesa di casa è più lesta e libera il pericolo. Pochi minuti dopo Putzolu prova il tiro da dentro l’area di rigore, ma la mira non è delle migliori. Alla mezzora si vede il Casale, pericoloso con Continella che sfiora la traversa dopo uno spunto personale.

Modica non è contento dei suoi e cambia ben tre giocatori all’intervallo, mentre Scalise dopo aver perso Vernocchi nel primo tempo getta nella mischia Rocco dopo cinque minuti della ripresa. Ma a passare in vantaggio sono i padroni di casa: intervento scomposto di Diatta in area di rigore e l’arbitro indica il penalty, dal dischetto si presenta Gatto che spiazza Angelina. Lo svantaggio scuote la Caronnese, Scalise si gioca i cambi (dentro Coghetto, Corno e Tunesi) e i rossoblù iniziano a macinare gioco. Al 21’ Cosentino sfiora il pari su azione di corner dopo una sponda di Arpino, ma il tiro del centrale è debole. Il pari però è nell’aria e arriva al 25’: conclusione da fuori area di Rocco che bacia il palo interno e finisce la sua corsa in fondo al sacco. Partita raddrizzata, ma la Caronnese resta in dieci per l’uscita dal campo in barella di Tunesi con i rossoblù che hanno già esaurito i cambi. E al quinto minuto di recupero arriva la beffa: Pugliese è lasciato troppo solo sul secondo palo, libero di concludere in maniera vincente verso la porta di Angelina. Si accendono gli animi, ne fa le spese Perez (espulso), ma è la Caronnese a masticare amaro.

CASALE-CARONNESE 2-1

CASALE (4-3-3): Paloschi; Continella (29’ st Onishenko), Silvestri, Darini, Brunetti; Martin (1’ st Perez), D’Ancora (1’ st Pugliese), Gilli (15’ st Casella); Giacchino, Gatto, Rossini (1’ st Amayah). A disp.: Guerci, Gianola, Mullici, Albisetti. All.: Modica.

CARONNESE (3-5-2): Angelina; Zeroli (18’ st Coghetto), Arpino, Cosentino; Putzolu (18’ st Corno), F. Esposito, Vernocchi (20’ pt Cretti), Diatta (18’ st Tunesi), De Lucca; R. Esposito (5’ st Rocco), Santi. A disp.: Ansaldi, Galletti, Folla, Sardo. All.: Scalise.

ARBITRO: Mazzer di Conegliano.

MARCATORI: st 10’ Gatto, 25’ Rocco, 50’ Pugliese

NOTE: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Spettatori 300 circa. Espulso: 51’ st Perez (Cas) per rissa. Ammoniti: Continella, Santi, Silvestri, Pugliese. Angoli 3-2. Recupero 2’, 6’.

Dettagli

League Stagione
Serie D 2021-2022

Ground

STADIO "N. PALLI"

Risultati

ClubGoals
CASALE2
CARONNESE1
Goals
0
0
Assists
0
0
Yellow Cards
0
0
Red Cards
0
0