VADO vs CARONNESE

Riepilogo

APERI PUNISCE LA CARONNESE, SECONDO KO DI FILA

Caronnese sconfitta a Vado
Caronnese sconfitta a Vado

 

Seconda sconfitta consecutiva per la Caronnese che alza bandiera bianca sul campo del Vado. Decisiva la doppietta del fantasista Aperi, con il gol vittoria arrivato a inizio secondo tempo. Domenica un’altra trasferta ostica sul campo del Pont Donnaz.

 

Scalise rinuncia a Corno e Putzolu, lanciando dal primo minuto Esposito e Argento. Il primo sarà croce e delizia in un primo tempo dove la Caronnese non rinuncia a giocare ma, complice anche il vento, le solite geometrie vengono meno. La prima vera occasione è uno schema da calcio d’angolo sul quale Vernocchi pesca Esposito nel cuore dell’area di rigore, ma la girata va alta sopra la traversa. Più Caronnese che Vado nei primi venti minuti, con i liguri che si vedono con i tiri da fuori di Giuffrida. Manca la precisione negli ultimi venti metri e una vera e propria stoccata, così con il passare dei minuti i padroni di casa crescono d’intensità e, al 29’ conquistano un calcio di rigore: Capra sulla sinistra salta Coghetto ed è abile a procurarsi il penalty sul ritorno di Argento e sulla chiusura dei centrali. Dal dischetto Aperi non dà scampo ad Ansaldi e sblocca la gara. La Caronnese reagisce e, a sua volta, si procura un calcio di rigore per una spinta di De Bode su Vitiello appena dentro l’area. Dal dischetto si presenta Esposito che, però, manda clamorosamente a lato. I rossoblù rischiano di capitolare (palo di Capra), ma a 3 minuti dalla fine un tocco di mano in area del Vado porta al terzo penalty di giornata e, stavolta, Esposito non perdona.

 

In avvio di secondo tempo l’episodio decisivo. Il nuovo entrato Cattaneo tiene vivo un pallone che sembrava dovesse uscire Lo Bosco lo lavora appena dentro l’area e Aperi, appostato sul secondo palo, non perdona Ansaldi trovando così la doppietta personale. Vitiello prova subito la replica da distanza siderale ma Cirillo è attento. Scalise si gioca Corno prima e Putzolu poi, ma i cambi non cambiano una Caronnese che si appoggia ancora una volta su Vitiello ma l’attaccante campano prima viene murato da un avversario, poi non arriva sul cross di Coghetto. Nel finale animi tesi, rosso a Capra per una tacchettata rifilata a un giocatore avversario, con il numero sette protagonista anche di una scena poco sportiva aspettando la barella ma alzandosi e uscendo di corsa dopo l’intervento dei sanitari. Extra time prolungato fino al minuto 53, ma il risultato non cambia più.

 

VADO-CARONNESE 2-1

VADO (4-2-3-1): Cirillo; Gandolfo (38’ st Favara), De Bode, Pantano, Magonara; Papi, Giuffrida; Aperi (29’ st Di Salvatore L.), Cossu (1’ st Cattaneo), Capra; Lo Bosco (38’ st Carrer). In panchina: Colantonio, Nicoletti, Zanchetta, Costantini, Di Salvatore G.. Allenatore: Solari.

CARONNESE (4-3-3): Ansaldi; Coghetto, Arpino, Cosentino, De Lucca (19’ st Cattaneo); Argento (19’ st Corno), Vernocchi (25’ st Putzolu), Raso; Rocco, Vitiello, Esposito. In panchina: Angelina, Galletti, Lazzaroni, Vincenzi, Diatta, Musazzi. Allenatore Scalise.

ARBITRO: Iannello di Messina.

MARCATORI: pt 31’ rig. Aperi, 43’ Esposito; st 4’ Aperi.

NOTE: giornata soleggiata ma ventosa, terreno sintetico in ottime condizioni. Spettatori 100 circa. Note: al 34’ Esposito tira a lato un calcio di rigore. Espulso: 50’ st Capra (V) per fallo. Ammoniti: Cossu, Argento, Papi, Gandolfo. Angoli 1-16. Recupero 1’, 8’.

Dettagli

League Stagione
Serie D 2021-2022

Ground

STADIO "CHITTOLINA"

Risultati

ClubGoals
VADO2
CARONNESE1
Goals
0
0
Assists
0
0
Yellow Cards
0
0
Red Cards
0
0