Caronnese-Lavagnese, la presentazione del match

Dopo aver passato il turno in Coppa Italia, conquistando i sedicesimi di finale, è tempo di tuffarsi nuovamente in campionato. L’avversario della decima giornata di campionato è la Lavagnese, che arriva al Comunale di Caronno Pertusella dopo la sconfitta maturata domenica scorsa contro il Gozzano. Per l’occasione, lo stadio di colorerà di rossoblù. La Caronnese, infatti, ha lanciato l’iniziativa “Tutti allo stadio” portando i ragazzi del proprio settore giovanile allo stadio.

Scalise: “Cerchiamo la vittoria ma senza ossessioni”

Il tecnico Manuel Scalise, che domani sarà squalificato come i centrali Arpino e Cosentino, guarda con fiducia alla partita contro la Lavagnese. “Vogliamo ripetere la prestazione di mercoledì in Coppa e cercare la prima vittoria casalinga in campionato. È importante fare punti, ma non deve diventare un’ossessione. Sono sempre convinto che la prestazione sia la chiave di tutto, anche nelle gare casalinghe precedenti abbiamo giocato e avremmo meritato qualcosa di più”.

I nostri avversari – La Lavagnese

Due punti sopra la Caronnese, i bianconeri hanno sostanzialmente gli stessi numeri in tema di gol fatti e gol subiti (uno in più rispetto ai rossoblù). In attacco già tre gol segnati da Angelo Lombardi, punta classe 1990 tornato in Liguria dopo l’esperienza a Follonica. Un reparto che ha visto anche l’arrivo di Lorenzo Sbarbati, che aveva cominciato la stagione a Chieri come il giovane portiere Lorenzo Boschini. Questi due i rinforzi degli ultimi giorni di mercato. Tra i giocatori d’esperienza anche la punta Andrea Croci, il centrocampista Giacomo Avellino, simbolo della formazione ligure vista la sua lunga militanza in bianconero.

I convocati

Portieri: Angelina Matteo, Ansaldi Filippo.

Difensori: Cattaneo Alessandro, Coghetto Francesco, Cortesi Luca, De Lucca Davide, Galletti Andrea, Lazzaroni Andrea, Yamba Ismael Brian.

Centrocampisti: Argento Giuseppe, Catizone Edoardo, Putzolu Tommaso, Raso Alessio, Vernocchi Alessandro.

Attaccanti: Boschetti Riccardo, Corno Federico, Esposito Roberto, Musazzi Gabriele, Rocco Daniele, Vitiello Domenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *