CARONNESE J.N. vs PERGOLETTESE

5^ GIORNATA - GIRONE DI RITORNO

1

CARONNESE J.N.

    0

    PERGOLETTESE

      03/02/2018 | 15:00
      STADIO COMUNALE CARONNO PERTUSELLA

      5^ GIORNATA - GIRONE DI RITORNO

      Cronaca

      CON IL MINIMO SFORZO ED UN PO’ DI FORTUNA, LA CARONNESE RIPRENDE A VINCERE DOPO TRE PAREGGI CONSECUTIVI

      TRE PUNTI IMPORTANTI QUELLI CONQUISTATI CONTRO LA PERGOLETTESE E CHE PERMETTE AI ROSSOBLÙ DI RISALIRE LA CLASSIFICA RIOCCUPANDO LE POSIZIONI DI VERTICE

      S.C. CARONNESE – PERGOLETTESE  1-0  (1-0)



      Formazione: 1 Pappa, 2 Borghi (24′ s.t. 13 Masserini), 3 Maggioni, 4 De Carlo (35′ s.t. 17 Albu), 5 Galletti (1′ s.t. Il Forte), 6 Di Benedetto, 7 Caccia, 8 Baca, 9 Perotti, 10 Barbera (33′ s.t. 16 Pieri), 11 Mariutti (28′ p.t. 20 Marangoni)

      A Disposizione: 12 Tomic, 15 Moschin, 18  Piccione, 19 Cicoria

      Allenatore: A. Vecchio

      Marcatori: al 41′ p.t. Caccia (c.r.)

      Ammoniti: nessuno

      Espulsi: Nessuno


      Nonostante i tre punti conquistati dai rossoblù, quella giocata oggi al Comunale di Corso della Vittoria è stata forse la peggiore partita disputata in questo campionato dai cadetti della Caronnese a cui anche la fortuna ha dato una mano per conseguire questa vittoria dal valore doppio visto i risultati delle dirette avversarie ai piani altissimi della classifica.

      Formazione un po’ rivoluzionata in difesa ed a centro campo da mister Vecchio con il debutto in difesa da titolare di Borghi fascia destra e di Di Benedetto come centrale in sostituzione dello squalificato Scotti e De Carlo nel ruolo di play a centro campo.

      Fatica sin dalle prime battute la Caronnese che non riesce ad uscire dalla propria metà campo fino al 6′ quando riesce a  egistrare la prima azione in profondità con Baca che serve Perotti sul taglio in area ma è lesto nell’uscita l’estremo difensore Quaranta che anticipa in uscita a terra l’attaccante rossoblù.

      Più Pergolettese che Caronnese ma solo fino al 13′ quando i padroni di casa inanellano tre azioni in altrettanti minuti che fanno tremare la difesa ospite: al 13′ scambio al limite dell’area Perotti – Caccia con quest’ultimo che di prima intenzione calcia di poco a lato; al 14′ De Carlo controlla la palla e lascia partire un rasoterra velenoso indirizzato nell’angolino basso a cui Quaranta risponde con una gran parata; al 15′ è ancora Caccia sempre con tiro da fuori a sfiorare il palo con il portiere questa volta fermo a guardare la palla uscire di poco.

      Al 24′ la grandissima occasione mancata dai Rossoblù con Mariutti che intercetta a metà campo un palla persa dalla difesa canarina e s’invola per 40 metri solitario verso la porta avversaria ma una volta entrato in area tenta il tiro anziché superare il portiere in velocità facendoselo così parare il tiro, occasionissima questa mancata dalla Caronnese.

      Al 39′ e 40′ il momento chiave forse della partita: dal mancato rigore assegnato dal direttore di gara alla Pergolettese a quello invece generoso assegnato dall’arbitro Aloise a Caccia che al 40′ realizza e porta la Caronnese sul punteggio di 1-0 e che sarà anche il parziale di fine primo tempo.

      Veramente poco da segnalare nella seconda frazione di gara con la Caronnese che non riesce proprio a fare gioco, quel gioco e giro palla che ha caratterizzato la prima parte di campionato e che sono stati la forza della squadra di mister Vecchio.

      Più Pergolettese che Caronnese anche quando al 35′ la Pergolettese si trova a giocare il resto della gara in dieci per l’espulsione del difensore Armanni che cintura ed “abbatte” al limite dell’area Perotti lanciato a rete.

      La squadra ospite non sembra affatto patire l’inferiorità numerica la squadra come rimane incomprensibile l’incapacità e la frenesia di gioco dei rossoblù che non permettono a loro di approfittare della situazione e mettere così al sicuro il risultato; tant’è che Pappa si deve superare al 37′ con una bella e reattiva parata su tiro violento dai 12 metri del numero 10 Locatelli.

      La partita si trascina così fino al 48′ con il fischio finale del direttore che manda negli spogliatoi le due squadre e con la consapevolezza da parte dei rossoblù che per mantenere e migliorare il terzo posto in classifica, bisognerà analizzare prima e cancellare poi la gara di oggi e sfoggiare ben altre prestazioni in futuro.

      —————————————————————————————– by Bruno Bianchi

      Dettagli

      DataOraCampionatoStagione
      03/02/201815:00JUNIORES NAZIONALI2017/2018

      Stadio

      STADIO COMUNALE CARONNO PERTUSELLA
      Corso della Vittoria, 999, Caronno Pertusella, VA, Italia

      SquadraGoals
      CARONNESE1
      PERGOLETTESE0

      CARONNESE

      PosizioneTIRI IN PORTATIRI FUORIFALLICALCI D'ANGOLOFUORIGIOCOGOALSAMMONIZIONIESPULSIONI
       00000000

      PERGOLETTESE

      PosizioneTIRI IN PORTATIRI FUORIFALLICALCI D'ANGOLOFUORIGIOCOGOALSAMMONIZIONIESPULSIONI
       00000000
      TIRI IN PORTA
      0
      0
      TIRI FUORI
      0
      0
      FALLI
      0
      0
      CALCI D'ANGOLO
      0
      0
      FUORIGIOCO
      0
      0
      GOALS
      0
      0
      AMMONIZIONI
      0
      0
      ESPULSIONI
      0
      0