ALCIONE vs CARONNESE A.R. A

24^ GIORNATA - GIRONE DI RITORNO

2

ALCIONE

    2

    CARONNESE 2000

      12/03/2017 | 10:00

      24^ GIORNATA - GIRONE DI RITORNO

      Cronaca

      CARONNESE BEFFATA ALL’ULTIMO MINUTO DI RECUPERO MA PRESTAZIONE MAISUCOLA DA PRIMA DELLA CLASSE

      ALCIONE – S.C. CARONNESE   2-2  (0-1)


      Formazione: Pappa, Masserini, Lamberti, Albu, Il Forte, Scotti, Pieri (al 17′ s.t. Calabria), Piccione, Cicoria, Barbera, Mariutti (al 37′ s.t. Patani)

      A Disposizione: Scolfaro, Maggioni, De Carlo, Moschin, Stella

      Allenatore: De Martino

      Marcatori: Barbera al 17′ p.t. e 38′ s.t.

      Ammoniti: Albu, Lamberti, Masserini, Patani

      Espulso: Scotti


      La Caronnese esce indenne anche dal campo della diretta rivale Alcione fornendo ancora una volta una prestazione maiuscola, da  squadra forte tecnicamente e quadrata tatticamente ma che forse gli manca ancora quel qualcosa per essere una grande squadra, peccando talvolta in poca personalità e maturità che invece servono in certe circostanze della partita per difendere e portare a casa i tre punti, in quelle gare come quella di oggi, dove vincere avrebbe dato una chiave di lettura significativa a questo campionato.

      Detto questo, onori e meriti ai rossoblù perché anche se beffati ed acciuffati all’ultimo minuto di recupero per un’ingenuità difensiva, hanno dimostrato sul campo dei loro diretti rivali che il primato in classifica della Caronnese non è un caso né tantomeno una situazione estemporanea perché i ragazzi di mister De Martino si giocheranno il primo posto fino alla fine.

      Veniamo ora alla cronaca di questa partita che per la sua importanza ed i valori in campo ha richiamato sugli spalti un folto pubblico.

      I primi minuti sono nel segno dell’equilibrio con le due squadre intente a studiarsi e con il gioco che si concentra prevalentemente a centro campo.

      Primo squillo per la Caronnese all’11’ su punizione dalla trequarti battuta da Scotti: cross in area e stacco perentorio di Albu che incorna con forza la palla mandandola di poco alta sulla traversa.

      I rossoblù sembrano aver rotto gli indugi ed iniziano a sfoggiare trame di gioco veramente apprezzabili per coralità e velocità di esecuzione ed è da una di queste al 17′ che scaturisce il goal del vantaggio rossoblù: lancio di Il Forte per Mariutti che si lancia sulla corsia di sinistra, la palla carambola sull’uscita del portiere rotolando nel raggio d’azione di Barbera che la controlla e scarica in rete.

      Rotto l’equilibrio la partita si fa ancora più avvincente e s’inizia a gustare ancora di più la qualità tecnica di entrambe le squadre.

      La Caronnese aumenta ancora i ritmi e le sue giocate in velocità come pure i continui tagli degli esterni, mettono più volte in difficoltà la retroguardia arancione. I rossoblù insistono ed al 31′ si vedono annullare una rete per dubbio fuorigioco su calcio di punizione di Scotti ed al 36′ sfiorano clamorosamente il raddoppio con Albu che raccoglie in corsa un cross dalla sinistra di Pieri ma in precario equilibrio e sbilanciato, colpisce la sfera di sinistro che va ad infrangersi sull’incrocio dei pali.

      Finisce quindi la prima frazione di gara con i rossoblù in vantaggio di una rete ma che certo non avrebbero demeritato il doppio vantaggio per quanto visto nei primi 40 minuti.

      Nella ripresa la Caronnese non mostra la convinzione del primo tempo e subisce l’iniziativa dell’Alcione intenta a raddrizzare le sorti della gara e raggiungendone l’intento al 7′ quando i rossoblù perdono ingenuamente palla a centro campo permettendo la ripartenza della squadra di casa, bellissima azione personale del nr. 11 Porpora che dribbla mezza difesa e dal limite lascia partire un rasoterra che trafigge l’estremo difensore rossoblù.

      Il pareggio così quasi a freddo riaccende gli animi e gli entusiasmi dell’Alcione che vede la possibilità di vincere ancora la gara e con la Caronnese che per alcuni minuti fatica ad assorbire il colpo e riprendere il proprio gioco.

      Con il passare dei minuti però la gara si riporta su livelli di grande equilibrio e senza azioni di rilievo da entrambe le parti. La partita sembra quindi orientata a concludersi sul risultato di parità ma negli ultimi cinque minuti succede l’imprevedibile.

      Al 38′ Barbera, oggi migliore in campo per i rossoblù, riporta in vantaggio la Caronnese con una bellissima azione personale sulla sinistra, sembra fatta ma all’ultimo minuto dei 5 di recupero concessi dall’arbitro, l’Alcione riacciuffa un insperato pareggio ancora una volta però su ingenuità difensiva dei rossoblù che non intervengono su una palla vagante nell’area piccola permettendo alla punta avversaria di insaccare di testa, appoggiando indisturbato in rete .

      La Caronnese mantiene pertanto il primato della classifica con l’Alcione quindi che segue sempre a 2 punti.

      _____________________________________________________________ Bruno Bianchi

      Dettagli

      DataOraCampionatoStagione
      12/03/201710:00ALLIEVI REGIONALI A2016/2017

      SquadraGoals
      ALCIONE2
      CARONNESE2

      ALCIONE

      PosizioneTIRI IN PORTATIRI FUORIFALLICALCI D'ANGOLOFUORIGIOCOGOALSAMMONIZIONIESPULSIONI
       00000000

      CARONNESE

      PosizioneTIRI IN PORTATIRI FUORIFALLICALCI D'ANGOLOFUORIGIOCOGOALSAMMONIZIONIESPULSIONI
       00000000
      TIRI IN PORTA
      0
      0
      TIRI FUORI
      0
      0
      FALLI
      0
      0
      CALCI D'ANGOLO
      0
      0
      FUORIGIOCO
      0
      0
      GOALS
      0
      0
      AMMONIZIONI
      0
      0
      ESPULSIONI
      0
      0