CARONNESE A.R. A — BRESSO

7^ GIORNATA - GIRONE DI ANDATA

2

CARONNESE 2000

2

BRESSO

16/10/2016 | 10:00
CAMPO SPORTIVO CARONNO PERTUSELLA

7^ GIORNATA - GIRONE DI ANDATA

Cronaca

IL CUORE ROSSOBLU SCONGIURA LA BEFFA CASALINGA

CARONNESE – BRESSO  2-2 (0-1)


Formazione: Starvaggi, Masserini (15′ st Moschin), Lamberti (37′ st Maggioni), Albu (28′ st De Carlo), Del Forte, Scotti, Pieri (5′ st Boniardi), Piccione, Perotti, Galimberti (26′ st Sinicco), Cicoria 

A Disposizione: Pappa, Stella

Allenatore: De Martino

Marcatori: Scotti al 39′ e 43′ st

Ammoniti: Masserini, Cicoria

Espulsi: nessuno


Il calcio sa regalare veramente un giostra di emozioni fino all’ultimo minuto ed oggi chi era sugli spalti ne ha avuto un’ulteriore conferma.

A detta di molti, quella disputata oggi dai rossoblù è stata forse la migliore partita giocata in queste prime sette giornate di campionato, contro un arcigno quanto ben organizzato Bresso e sarebbe stata veramente una beffa uscire sconfitti immeritatamente da questo incontro.

Parte ottimamente la Caronnese che nei primi 5 minuti ha saputo inanellare due occasioni da rete con Perotti e Piccione e colpire con tiro dal limite di Cicoria un palo interno con il pallone che corre lunga tutta la linea di porta a portiere battuto.

Al 20′ altra limpida occasione da rete: Il Forte batte una punizione dalla trequarti indirizzando la palla al centro dell’area di rigore avversaria, Perotti colpisce di testa mandando la palla a colpire il palo esterno. Azione analoga al 22′ con Galimberti che colpisce al volo e manda la palla di poco sopra alla traversa.

Una sola squadra in campo quella rossoblù ma al 35′ la beffa: alla prima presenza in area di rigore della Caronnese, il Bresso trova una fortunosa rete con la palla che colpita senza troppa convinzione dall’attaccante avversario supera Starvaggi con un beffardo pallonetto, complice anche un’indecisione nell’uscita aerea di quest’ultimo.

Finisce il primo tempo con i ragazzi di De Martino sotto di un goal ed a cui non si può rimproverare nulla ma solo incitarli a continuare a giocare così come fatto per tutta la prima frazione di gara.

SCOTTI

Primo minuto della ripresa e grande parata del portiere del Bresso che con la mano di richiamo toglie la palla dal sette su tiro di Perotti. Il tema della partita quindi non cambia, rossoblù padroni del campo e del gioco con il Bresso intento a difendersi e provare a ripartire ribattendo le offensive dei padroni di casa.

Come nel primo tempo, alla prima occasione che il Bresso si affaccia in prossimità della trequarti rossoblù, cinicamente colpisce e realizza il goal del raddoppio su punizione al 13′.

Anche sotto di due reti la Caronnese non demorde e passando alla difesa a tre, raddoppia, triplica gli sforzi e butta il proprio cuore oltre l’ostacolo Bresso per scongiurare questa beffa calcistica e perché si sa “la partita finisce quando arbitro fischia” .

Mister De Martino sfrutta quasi tutti i cambi a disposizione per avere ancora forza d’urto e freschezza in campo e negli ultimi minuti di gara trova il meritato quanto giusto pareggio: al 39′ Scotti realizza un calcio di rigore correttamente concesso dal direttore di gara ed al 43′ sempre Scotti scaraventa in rete una palla recuperata in area di rigore avversaria.

Alla luce dei risultati di giornata, la Caronnese mantiene il terzo posto solitario ad un solo punto dalla vetta ma soprattutto conferma l’imbattibilità in questo campionato.

______________________________________________________________________Bruno Bianchi

Dettagli

DataOraCampionatoStagione
16/10/201610:00ALLIEVI REGIONALI A2016/2017

Stadio

CAMPO SPORTIVO CARONNO PERTUSELLA
Via Caposile, 100, Caronno Pertusella, VA, Italia

SquadraGoals
CARONNESE2
BRESSO2

CARONNESE

PosizioneTIRI IN PORTATIRI FUORIFALLICALCI D'ANGOLOFUORIGIOCOGOALSAMMONIZIONIESPULSIONI
 00000000

BRESSO

PosizioneTIRI IN PORTATIRI FUORIFALLICALCI D'ANGOLOFUORIGIOCOGOALSAMMONIZIONIESPULSIONI
 00000000