CARONNESE IN TRIANGOLARE A LEGNANO

CARONNESE IN TRIANGOLARE A LEGNANO

Ultimo impegno prima del “rompete le righe” per i rossoblù di Mazzoleni: ecco com’è andata

CARONNESE-VERBANO 0-0

LEGNANO-CARONNESE 1-0

LEGNANO-VERBANO 1-1

CARONNESE

Formazione: Barlocco, Mandracchia, Roveda, Cazzaniga, Costa, Pavan, Baldo, Rinaldi, Pittarello, Corno, Villanova. Entrati successivamente: Del Frate, Maggioni, Confalonieri, Di Munno, De Angeli, Braccioli, Piraccini, Barbera, Cominetti, Caccia, Diaferio

Allenatore: Mazzoleni


VERBANO

Formazione: Spadavecchia, Micheli, Gecchele, Dal Santo, Scurati, Castelli, Gomez, Oldrini, Principe, Vezzi, Bianchi. Entrati successivamente: Berton, Maestri, Santagostino, Schieppati, Naldi, Mira, Malvestio, Lo Vergine, Verde


LEGNANO

Formazione: Brescello, Curci, Ortolani, Calviello, Bianchi, Nasali, Crea, Amelotti, Berberi, Grasso, D’Onofrio. Entrati successivamente: Cotardo, Poerio, Papasodaro, Giardino, Trenchev, Brusa, Frau, Arrighi, Roma, Ferraro, Malcotti

 

Caronno P., 12 Agosto 2018 –  E’ stata l’ultimo impegno prima di Ferragosto e del “rompete le righe” per i rossoblù allenati da Mister Mazzoleni che oggi sono stati ospiti del Legnano in un triangolare che li ha visti protagonisti, oltre che con la formazione locale, anche insieme al Verbano, con cui la Caronnese ha disputato la prima partita

CARONNESE – VERBANO 0-0

La prima partita del mini torneo ha visto contrapporsi la Caronnese contro il Verbano. La supremazia territoriale dei rossoblù è dimostrata dalle statistiche con  ben 8 calci d’angolo messi a segno dai caronnesi. Dopo una prima fase interlocutoria la prima azione da registrare accade al 27′ quando il buon pressing sulla trequarti sviluppato dai ragazzi di Mazzoleni porta Corno al tiro da una buona posizione in area con palla che si spegne di poco a lato della porta dei piemontesi. Si susseguono quindi le azioni sottoporta dell’undici rossoblù che però s’infrangono sempre al limite dell’area del Verbano sino a quando Villanova prova da fuori con un fendente destro che sfiora l’incrocio dei pali. La retroguardia caronnese tiene bene la linea e non corre rischi particolari. Al 39′ è invece Spadavecchia a mantenere inviolata la porta: su un’incornata di Pittarello, che aggancia un ottimo cross dalla fascia sinistra, l’ottimo riflesso del numero 1 avversario manda infatti la palla nell’ennesimo corner, tenendo di fatto inchiodato il risultato sullo 0 a 0 finale.

LEGNANO-CARONNESE 1-0

La frazione contro il Legnano vede i rossoblù iniziare con piglio fin dalla prima azione giocata in verticale dove Capitan Corno viene chiuso in extremis dal centrale dei lilla. Al 16′ Rinaldi, dopo uno uno scambio a centrocampo ed un ottimo controllo, libera un preciso tiro destro che sfiora l’incrocio dei pali alla destra del portiere. E’ questa una partita più vivace e combattuta rispetto a quella contro il Verbano. I padroni di casa provano anche a mettere in difficoltà la retroguardia rossoblù grazie ad azioni veloci che aprono il gioco ma soprattutto su lanci centrali. Al 22′ è ancora Corno protagonista che, spalle alla porta, si gira bene con un impetuoso tiro a giro dal limite dell’area gela i legnanesi presenti sugli spalti. Alla mezz’ora tocca al Legnano farsi pericoloso con due azioni sui due lati del campo che producono due traversoni che nessuno raccoglie. Due minuti dopo invece tocca a Barlocco essere in prima fila: dopo due uscite di pugno il portiere rossoblù smanaccia in angolo un impavido colpo di testa di Grasso. Al 40′ arriva il gol partita: da una generosa punizione fischiata al limite sinistro dell’area, Crea si presenta al tiro sorprendendo Barlocco con un destro che s’infila a fil di palo.

Fabrizio Volontè (con la collaborazione dello staff tecnico – dirigenziale della Prima Squadra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *