SPECIALE COPPA ITALIA: LA CARONNESE LASCIA CON UNA PRESTAZIONE POSITIVA

COPPA ITALIA AMARA MA CARONNESE ORMAI A REGIME

In gol Corno e Massaro. Ai rigori il Pontisola ha la meglio.

PONTISOLA-CARONNESE 6-5 (2-2 al 90′)

PONTISOLA

Formazione: Pennesi, Cugini (32′ st Mosca), Pellegrinelli (19′ st Mangini), Pedrocchi, Ientile, Rondelli, Ruggeri, Mandelli, Recino, Ferreira Pinto, Perego (23′ st Signorelli). A disposizione: Falciglia, Rota, Remuzzi, Carrieri, De Marco, Salvi

Allenatore: Curioni


S.C. CARONNESE

Formazione: Maimone, Marconi, Ferrara, De Angeli, Mantovani, Giudici, Pesce, Parisi, Massaro (37′ st Roveda), Corno, Villanova (21′ st Cominetti). A disposizione: Gionta, Costa, Compagnone, Braccioli, Galletti, Baldo, Bamba

Allenatore: Monza

 

Arbitro: Sig. Restaldo di Ivrea

Assistenti: Sig. Barberis di Collegno e Sig. Orsogna di Collegno

 

Ammoniti: Ientile (P), De Angeli (C)

Espulsi: Mandelli (P)

Reti nel tempo regolamentare: 3′ st Corno (C), 12′ st Massaro (C)

 

Statistiche:

Tiri in porta: 8 vs 9

Tiri fuori: 6 vs 8

Falli fatti: 18 vs 15

Calci d’angolo: 4 vs 4

Fuorigioco: 5 vs 4

Jacopo Mantovani in azione

Ponte San Pietro, 27 Agosto 2017 – Inizia oggi ufficialmente con la Coppa Italia la stagione sportiva 2017-2018. La Caronnese di Mister Monza è ospite del Pontisola dell’ex capitano rossoblu’ Giacomo Curioni in una giornata torrida. Nonostante il caldo la partita risulta vivace già dai primi minuti. All’11’ a seguito di calcio d’angolo tocca a Ferreira aprire le danze con palla che supera di poco la traversa della Caronnese. Un minuto più tardi su punizione di Mantovani si libera in area De Angeli che in scivolata non aggancia a dovere la sfera. Al 19′ ancora su calcio piazzato di Mantovani i rossoblu’ vanno in gol ma il fuorigioco è in agguato.  Nei minuti successivi registriamo continui cambi di campo ma i reparti difensivi di entrambe le squadre risultano molto attente. Alla mezz’ora capitan Corno da 25 metri costringe Pennesi alla respinta sopra il legno più alto. Al 34′ su punizione di Pedrocchi il numero uno della Caronnese Maimone si supera con colpo di reni. Inizia la ripresa. E subito la Caronnese va in gol sbloccando di fatto il risultato: al 3′ Villanova recupera palla e libera Corno al tiro che insacca sicuro: 0-1. Al 7′ il locale Ruggeri dalla fascia destra impegna Maimone alla parata. Al 12′ arriva il raddoppio: ancora Villanova protagonista che lancia Massaro in gol sulla corta distanza: 0-2. Alla mezz’ora Mandelli viene espulso direttamente per brutto fallo da dietro su Ferrara. Quando tutto sembra essere sotto controllo arriva il riscatto dei padroni di casa. Al 35′ su rigore Ferreira accorcia le distanze: 1-2. Al 38′ Pedrocchi pareggia i conti con un palo-gol che è vera doccia fredda per gli uomini di Monza: 2-2. Al 40′ Cominetti con tiro diagonale sfiora il secondo palo. Si va ai rigori: per la Caronnese a segno De Angeli, Mantovani e Cominetti (non realizzano dagli undici metri Corno e Parisi); per il Pontisola in gol Ruggeri, Recino, Ferreira e Pedrocchi (ko solo per Ientile). Termina 6-5 con la Caronnese che lascia lo Stadio Matteo Legler di Ponte San Pietro rinfrancata a valle di una prestazione molto positiva.

Fabrizio Volontè

Statistiche: Francesco Siriu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *