PICCOLI PORTIERI IN STAGE

Sabato 6 maggio si è svolto lo Stage “Una mattina da numero uno” organizzata dalla Scuola Portieri Aiap Molinello, in collaborazione con Brainfun, presso l’impianto comunale di Cesano Maderno. Le presenze di piccoli numeri uno, dalle categorie 2003 al 2011, hanno toccato quota 53, con partecipazioni da tutta la Lombardia ma anche dal Piemonte e dall’Emilia. A rappresentare la Caronnese alcuni dei giovani talentuosi portieri dell’attività di base. Lo staff di preparatori ha contato su ben due supervisori d’eccezione: Luciano “Giaguaro” Castellini, attualmente preparatore dei portieri del settore giovanile dell’Inter ed ex portiere di Serie A ed Ezio Colombo, attualmente collaboratore del Milan ed ex preparatore di società quali Pro Sesto, Lecco, Legnano e Monaco. Sulle singole postazioni di lavoro (10) poi si sono alternati Marco Bertossi e Luca Motta della Scuola Portieri Aiap Molinello, i 5 preparatori di Brainfun Liberali, Caroli, Falbo, Fugazzotto e Civati, il preparatore professionista del Cittadella Yuri Salvò (in arrivo dalla provincia di Padova), Prospero Maita della Rappresentativa Regionale Figc Giovanissimi ed Allievi, Max Pirotta, fondatore della Cosov Goalkeeper Academy e preparatore delle Milan Ladies (Serie B femminile), Arturo Consonni preparatore ex Legnano Calcio ora alla Sestese ed infine Andrea Pasquot, ex Responsabile portieri attività di base del Lugano Calcio (Serie A Svizzera). “Questa manifestazione si è sviluppata nelle corso delle ultime annate con l’obiettivo di promuovere il ruolo del numero uno nel settore giovanile e far passare una mattinata all’insegna del divertimento sfruttando uno staff di preparatori d’eccezione. Un grande ringraziamento a tutti i partecipanti, questo è un segnale che le società pian piano stanno riconoscendo la necessità di dedicare maggior spazio e competenze a questo ruolo, così difficile ma affascinante. Ora non ci fermiamo qui ma proseguiremo a sviluppare il nostro programma di crescita, sempre confrontandoci tra noi preparatori, aspetto che non deve mancare mai”, è stati il commento dell’organizzatore Bertossi Marco della Scuola Portieri Aiap Molinello.

Fabrizio Volontè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *