DELUSIONE

Siamo tutti delusi.

Speravamo di riuscire a fare tre punti per restare incollati al Cuneo invece non ci siamo riusciti.

La squadra sta veramente dando tutto, ma purtroppo soffre (da sempre) un certo tipo di partite. Fatica dannatamente a palleggiare nella metacampo avversaria e giocare nei non-spazi che questo tipo di avversari ti riservano.

E in più ci si sta mettendo una sorta di tabù casalingo. Volevamo regalare qualcosa di più a chi ci segue in casa e invece rimane il solito pugno di mosche.

Peccato… davvero.

Eppure non molliamo. Andremo a Sesto col coltello tra i denti. E i conti li faremo alla fine.

Marco Gaburro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *