EPPUR SI MUOVE…

Era impossibile che la Caronnese vista contro il Bra non potesse essere vincente. Di partite come quella se ne perdono una su mille. E quindi, con serenità e idee chiare, si è affrontata la settimana per preparare la delicata trasferta di Casale.

Delicata perché in casa loro avevano perso una sola volta, liquidando con un 2 a 1 venti giorni fa il Varese. Delicata perché in questo campionato di scontato non c’è nulla. Delicata perché più ci si avvicina alla fine e meno si può sbagliare.

Vittoria affatto scontata, quindi, ottenuta con un netto 0 a 2, con doppietta di Luca Giudici già nel primo tempo. Niente ammonizioni pesanti. Niente infortuni.

In una classifica in costante mutamento, con squadre che vivono di alti e bassi e un Inveruno davvero travolgente, anche se nessuno ci calcola, noi ci siamo…

Non servono proclami. Serve concentrarsi sulla Pro Settimo e… inventarsi qualcosa per… “espugnare il nostro stadio”!

Marco Gaburro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *